Il premio Strega Scurati: «L’obiettivo di M - Il figlio